fbpx

I Powerboys alle Final Eight della Volleyball Nations League 2022

SHARE

Si è conclusa la fase preliminare di VNL 2022, emettendo i verdetti rispetto alle squadre che parteciperanno alla Final Eight in programma fra il 20 e il 24 luglio a Bologna.

Ci sarà il Giappone di Yuki Ishikawa: quinto posto per la nazionale nipponica con 8 vittorie e 25 punti. Il capitano del Sol Levante si distingue anche a livello individuale, posizionandosi tra i primi cinque best scorer della competizione con 164 punti realizzati di cui 122 in attacco, 13 a muro e ben 29 al servizio (secondo solo a Nimir Abdel-Aziz con 30 ace a referto). Oltre al Giappone, compariranno alle Finals anche la Francia di Jean Patry e lo scoutman Paolo Perrone, al quarto posto nella classifica della fase preliminare. Anche l’Iran di Milad Ebadipour e l’Olanda di coach Piazza e del preparatore atletico Giovanni Rossi, rispettivamente al settimo e all’ottavo posto, si aggiudicano la fase finale della Volleyball Nations League.

In Emilia nella seconda metà del mese, invece, non sarà presente l’Argentina di Agustin Loser, classificatasi in nona posizione con cinque vittorie e 18 punti realizzati. Nonostante la mancata presenza alla fase finale, il sudamericano può vantare una prestazione di tutto rispetto, soprattutto nel fondamentale del muro dove nelle statistiche si piazza al terzo con un totale di 26 muri punto realizzati.

Alla volta dell’Unipol Arena di Casalecchio di Reno per affrontare la fase calda del torneo che prenderà il via il 20 e il 21 luglio con i quarti di finale; per poi ritrovarsi di nuovo sul campo sabato 23 con le semifinali e la Final domenica 24.

Di seguito gli accoppiamenti dei Quarti
Italia (1) – Olanda (8)
Polonia (2) –Iran (7)
USA (3) – Brasile (6)
Francia (4) – Giappone (5)

La classifica finale della fase preliminare (Vittorie, Punti):

  1. Italia 10 (31),
  2. Polonia 10 (31),
  3. USA 10 (27),
  4. Francia 9 (28),
  5. Giappone 9 (27),
  6. Brasile 8 (24),
  7. Iran 7 (20),
  8. Olanda 6 (17),
  9. Argentina 5 (18),
  10. Slovenia 5 (15),
  11. Serbia 5 (14),
  12. Germania 4 (10),
  13. Cina 3 (9),
  14. Bulgaria 2 (9),
  15. Canada 2 (6),
  16. Australia 1 (2).