fbpx

MEDIA

MODALITÀ RICHIESTA ACCREDITI PARTITE

Le richieste di accredito alla tribuna stampa per le partite interne di campionato dell’Allianz Powervolley Milano, presso l’Allianz Cloud devono essere inviate entro e non oltre 48 ore prima della gara via email.

Giornalisti e fotografi dovranno indossare mascherine di tipo FFP2 (decreto legge del 24/12/2021 n. 221, art. 4 comma 2) per tutta la permanenza all’interno della struttura e mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro in ogni punto del palazzetto.

Sono possibili interviste al tesserato post-gara eventuali da prevedere sul terreno di gioco (con le distanze tra giornalista e tesserato di almeno 1,5 m con microfono cd “boom”).

Per poter accedere all’interno delle strutture sarà necessario compilare l’autocertificazione (link) e avere eseguito tampone molecolare (PCR) o tampone antigenico con garanzia di Green Pass, con risultato negativo, nelle 48 ore precedenti l’evento, o essere in possesso di certificazione verde Covid-19 di cui all’articolo 9, comma 2 del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 giugno 2021, n. 87 (cd. Green Pass) e mostrare il QR code del Green Pass.

In assenza delle suddette certificazioni non potrà essere rilasciato l’accredito.

Per la richiesta di accrediti si prega di procedere come segue:

Inviare richiesta a uff.stampa@powervolleymilano.it indicando: nome, cognome, ruolo (giornalista, fotografo, operatore, etc), testata di riferimento, indirizzo mail e numero di telefono

La richiesta dovrà pervenire entro le 48 ore precedenti alla partita casalinga interessata (quindi entro il venerdì in caso di partita la domenica, entro il giovedì in caso di anticipo il sabato o entro il lunedì in caso di turno infrasettimanale)

L’ufficio stampa confermerà l’accettazione della richiesta via e-mail, all’indirizzo specificato, nei giorni seguenti al termine indicato. Il pass sarà ritirabile in cassa accrediti il giorno della gara

Powervolley Milano si riserva di dare precedenza a testate nazionali/locali di comprovato interesse, visto l’esiguo numero di personale media consentito.