Derby fotocopia dell’andata. Il Gi Group Monza si impone sulla Revivre Milano per 3-0

SHARE

3a Giornata di Ritorno SuperLega UnipolSai
Derby fotocopia dell’andata. Il Gi Group Monza si impone sulla Revivre Milano per 3-0

Revivre MILANO – Gi Group MONZA 0-3 (17-25, 20-25, 22-25)

Revivre MILANO: Cortina (L), Hoag 6, Galaverna 2, Sbertoli 2, Tondo, Skrimov 10, Nielsen n.e., Rudi (L) n.e., De Togni 5, Galassi 2, Bonfinfante n.e., Starovic 11, Marretta 1. All. Monti
Gi Group MONZA: Fromm 12, Dzavoronok n.e., Daldello n.e., Galliani n.e., Rizzo (L), Jovovic 6, Terpin 2, Botto 6, Verhees 4, Beretta 4, Hirsch 16. All. Falasca
NOTE: REVIVRE MILANO: 3 muri, 4 ace, 17 errori in battuta, 44% in attacco, 47% (22% perfette) in ricezione. Gi Group MONZA: 7 muri, 4 ace, 14 errori in battuta, 62% in attacco, 49% (30% perfette) in ricezione. Arbitri: Boris-La Micela. MVP: Nikola Jovovic.

Derby lombardo fotocopia di quello del girone di andata. Il Gi Group Monza passa sulla Revivre Milano al PalaYamamy di Busto Arsizio con un parziale netto di 0-3. La squadra di Miguel Angel Falasca intasca i tre punti giocando una partita ordinata, con pochi errori e con una buona attenzione a muro e difesa. Ma soprattutto il Gi Group Monza sfrutta la serata contratta della Revivre Milano che non riesce mai ad entrare in partita commettendo molti errori soprattutto in fase di attacco. Solo nel terzo set De Togni e compagni riescono a stare vicini agli ospiti, ma non è bastato per tentare di riaprire la gara. La squadra di Falasca, di contro, mostra di essere più concreta e sciolta rispetto a Milano, trovando in Hirsch (16) e Fromm (12) i soliti mattatori in attacco e in Nikola Jovovic, MVP a fine gara, il perfetto regista del gruppo. Per la Revivre, Starovic e Skrimov sono gli unici a raggiungere la doppia cifra (11 e 10 punti rispettivamente). Prestazione sottotono di Hoag che davanti al padre Glenn Hoag non riesce a dare continuità alla sua prova.

MVP: Nikola Jovovic (Gi Group Monza)
 

STARTING SEVEN:
Revivre Milano:
Sbertoli-Starovic, De Togni-Galassi, Skrimov-Hoag, Cortina (L)
Gi Group Monza: Jovovic-Hirsch, Beretta-Verhees, Botto-Fromm, Rizzo (L).

 

1° SET. Il primo break del match porta la firma di Monza che difende due attacchi della Revivre e contrattacca vincente con Botto e Fromm (4-7, tempo Monti). Errore di Skrimov e Monza vola sul +5 (5-10). Skrimov non trova sbocco in attacco e Monza ne approfitta per doppiare la Revivre (7-14, secondo time out Monti). Monti sostituisce il bulgaro con Marretta e poco dopo Starovic con Galaverna (8-17). Hoag prova a riavvicinare i suoi al servizio portando Milano dal 10-20 al 15-20 (time out nel mezzo per Falasca). Vantaggio comunque al sicuro per Monza che sul finale allunga fino al 17-25.

Statistiche 1° Set:
Best scorer:
MILANO: Hoag 3. MONZA: Fromm 5, Hisrch 4.
Muri: MILANO: 0. MONZA: 2.
Battute (Ace/Errori): MILANO: 2/4 (Hoag 2). MONZA: 1/4 (Jovovic 1).
Attacco: MILANO: 35%. MONZA: 67%. Ricezione (Positiva(Perfetta)). MILANO: 43%(19%). MONZA: 38%(31%).

2° SET: Monti manda in campo la formazione che ha iniziato il match ma il copione non cambia: Monza al servizio fa male alla ricezione milanese per l’iniziale 1-6 (tempo Monti). Ace di Skrimov con Milano che accorcia (4-7). Errori su errori da parte della Revivre Milano che mostra nervosismo e poca convinzione (8-15). Gran salvataggio di Botto con Hirsch che concretizza il lavoro del compagno di squadra per il doppiaggio di Monza (8-16). Il set è fotocopia di quello precedente: Hoag prova a ricucire lo strappo al servizio ma è troppo tardi con Monza che gestisce il vantaggio fino al 20-25 (errore di Cortina in ricezione).
Statistiche 2° Set:

Best scorer: MILANO: Skrimov 5, Starovic 5. MONZA: Hisrch 5, Fromm 3, Jovovic 3.
Muri: MILANO: 0. MONZA: 2.
Battute (Ace/Errori): MILANO: 2/5. MONZA: 2/4.
Attacco: MILANO: 50%. MONZA: 60%. Ricezione (Positiva(Perfetta)). MILANO: 50%(20%). MONZA: 50%(31%).

 

3° SET. Sembra partire meglio Milano ma dura poco il momento positivo dei padroni di casa che in pochi minuti passano dal 5-5 al 5-10 frutto ancora di errori pesanti in attacco e ricezione (tempo Monti). Dentro Marretta per Hoag ma la situazione per la Revivre sembra non cambiare (8-14). I padroni di casa provano un’ultima reazione costringendo all’errore i monzesi (15-17). Terzo muro del set per Milano con De Togni che porta i suoi sul -1 (19-20). Jovovic trova una palla fortunata al servizio (19-21), Boris non fischia una vistosa accompagnata e Monza vola (19-23). Hirsch regala 3 palle match ai suoi (21-24). Chiude Fromm (22-25).

Statistiche 3° Set

Best scorer: MILANO: Skrimov 5, Starovic 5. MONZA: Hisrch 7, Fromm 4.
Muri: MILANO: 3. MONZA: 3.
Battute (Ace/Errori): MILANO: 0/4. MONZA: 1/6.
Attacco: MILANO: 48%. MONZA: 59%. Ricezione (Positiva(Perfetta)). MILANO: 47%(26%). MONZA: 56%(28%).