fbpx

La Francia vince una spettacolare finale e Jean Patry nel Dream Team

SHARE

Powervolley festeggia insieme ai francesi l’oro della finale di VNL! Un anno dopo il titolo olimpico di Tokyo, i transalpini hanno conquistato un altro trofeo internazionale vincendo la Volleyball Nations League. Domenica Les Bleus hanno vinto una finale ricca di suspense contro gli Stati Uniti (3-2). Si tratta della quinta medaglia d’oro per la pallavolo francese, dopo le due vittorie in World League (2015 e 2017), gli Europei del 2015 e i Giochi Olimpici del 2020. In una spettacolare serie di cinque set, la Francia si è imposta sugli Stati Uniti per 3-2 (25-16, 25-19, 15-25, 21-25, 15-10), lasciando agli avversari l’argento e il terzo podio della VNL. La medaglia di bronzo è andata alla Polonia, infatti i campioni del mondo in carica hanno sconfitto con un solido 3-0 (25-16, 25-23, 25-20) i padroni di casa delle Finals a Bologna, conquistando così il loro terzo podio consecutivo nella VNL, dopo il bronzo del 2019 e l’argento del 2021.

Tifo sfrenato per i nostri ragazzi in campo, lo scoutman Paolo Perrone e l’opposto Jean Patry, che ieri sera ha contribuito alla vittoria finale segnando 17 punti e aggiudicandosi un posto nel Dream Team durante la cerimonia di premiazione come miglior opposto della competizione.