Sbertoli: “Dispiaciuti, ma abbiamo fatto un ottimo percorso”

SHARE

MILANO – Il dispiacere della sconfitta in gara 3 dei quarti di finale playoff scudetto è tanta: per l’Allianz Powervolley il percorso verso il tricolore si arresta a Perugia al termine di una serie molto più che equilibrata. Tra i protagonisti (e sempre più leader di Milano) c’è Riccardo Sbertoli: il regista milanese analizza così sconfitta e serie: «Siamo stati aggrediti subito, loro hanno fatto una partita quasi perfetta. Hanno battuto fortissimo e ci hanno messo un sacco di pressione al servizio. Non so se non è la Milano che ci aspettavamo: noi non siamo stati bravi come le altre colte ma non abbiamo fatto una brutta partita. Il primo set siamo rimasti frastornati dalle loro battute, però si guarda avanti consapevoli di aver fatto un ottimo percorso. Ora mettiamo la testa subito sulla Challenge Cup, che è un obiettivo fondamentale esattamente come lo era prima».