Trasferta vincente per la serie D, la C fermata da Valbreggia

SHARE

5° giornata Campionato regionale serie D- Girone C
Zotup mondovolley 2000 Seriate- Diavoli Rosa (0-3)

(25-27, 23-25, 21-25)

Splendida prestazione dei nostri ragazzi che hanno affrontato la capolista con piglio e determinazione portando a casa la prima vittoria in Serie D.  I ragazzi sono entrati in campo con la voglia di dimostrare tutte le loro capacità tecniche di fronte alla finora imbattuta avversaria. Giocato il primo set punto a punto, fino a chiuderlo 25-27, e forti delle loro qualità,  i ragazzi sono riusciti a vincere i successivi con autorevolezza, conquistando una bella e netta vittoria per 3-0 sul campo di Seriate.
Queste le parole di Coach Nardin a fine gara: “Bella prestazione dei ragazzi. Ciò che ha fatto la differenza è stata la
voglia e lo spirito di giocare dimostrando di essere un gruppo coeso e ben organizzato, eseguendo e rispettando le disposizioni provate in settimana. Bravi tutti”.
Il prossimo impegno per la serie D sarà sabato 23 novembre alle ore 21 in Parini per la 6° giornata di Campionato contro Fb Rolls-nuova Cat Mungitrici.

 

5° giornata Campionato regionale Serie C- girone B
Pallavolo Lipomo Valbreggia- Diavoli Rosa (3-0)

(25-13, 25-23, 25-21)

Nulla da fare sul campo di Lipomo per i nostri ragazzi della serie C che cedono in tre set. Inizio gara a rilento dei nostri ragazzi che entrano in campo con poca convinzione mentre gli avversari partono subito spediti e chiudono 25-13 la prima frazione di gioco. La partita riparte con i Diavoli pieni di energia che tengono testa alla formazione di casa nel secondo e terzo set. Lipomo però è brava a sfruttare delle ingenuità dei rosanero e a chiudere 3-0 la quinta giornata di campionato.
Le parole di Coach Fortunati: “Dopo un primo set al di sotto delle nostre possibilità, siamo entrati in partita con altro atteggiamento, disputando due set in equilibrio. I troppo errori, a volte banali, nelle parti finali del secondo e del terzo set, hanno condizionato il risultato.
Sicuramente la poca esperienza in un campionato di questo spessore si fa sentire, ma credo che la squadra abbia ampi margini di miglioramento in ogni fase di gioco. Queste partite ci servono per arricchire il nostro bagaglio di esperienza e per evidenziare dove dobbiamo lavorare durante la settimana. Ci attende una settimana senza gare nella quale possiamo concentrarci sul miglioramento individuale e di squadra”.
Il prossimo appuntamento è il 7 dicembre alle ore 17:00 al palazzetto Kennedy contro la Polisportiva Besanese.