Nicola Daldello, campione in campo e coach vincente

SHARE

Nicola Daldello, campione in campo e coach vincente.
Quinta stagione in SuperLega, in estate il palleggiatore della Revivre è allenatore di beach volley

 

Si entra nella quarta settimana di preparazione in casa Revivre Milano. Sempre a ranghi ridotti, la formazione meneghina continua il lavoro fisico e tecnico in attesa che il gruppo sia al completo ed inizi questa stagione ricca di positive aspettative.
Ad unirsi al gruppo la scorsa settimana è stato Klemen Cebulj che, dopo aver rinunciato agli europei, ha raggiunto Busto Arsizio ed ha iniziato le terapie e i lavori fisici per recuperare al 100% dall’infortunio addominale accusato ad inizio mese di agosto.

Tra i nuovi arrivati di questa stagione c’è Nicola Daldello, palleggiatore classe 1983 che alla Revivre si prepara a vivere la sua quinta stagione nella massima serie. Proprio il regista meneghino racconta questi prime settimane di lavoro effettuato, settimane dure ma alternative: “Una classica preparazione come carichi di lavoro, ma non nelle modalità – esordisce Nicola Daldello – Sono rimasto piacevolmente stupito dalle proposte del nostro staff tecnico e fisico; un metodo di lavoro alternativo ed innovativo che ti fa fare molta più fatica della classica preparazione ma che ti permette di essere più coinvolto nell’allenamento, divertendoti anche di più. Stiamo lavorando sodo, diversificando molto le sedute di allenamento tra piscina, campi da beach volley, sala pesi e PalaYamamay: fatichiamo ma ci divertiamo. Con i nuovi compagni di squadra ci siamo trovati subito bene, è piacevole lavorare con loro e si sta creando subito un bel gruppo”.

Il palleggiatore trevigiano di nascita nasconde però una forte passione per un’altra disciplina molto vicina alla pallavolo: il beach volley. Prima da giocatore e poi da allenatore, Nicola Daldello sta iniziando a raccogliere grandi soddisfazioni sulla sabbia: “Ho sempre avuto una grande passione per il beach volley. Fino a 25 anni come ho giocato numerosi tornei estivi mentre ultimamente ho deciso di intraprendere la strada dell’allenatore – continua il regista della Revivre MilanoDa due anni sono il selezionatore del beach volley maschile del Veneto. Questa estate è è stata decisamente molto positiva poiché con i ragazzi che alleno siamo riusciti a vincere il Trofeo delle Regioni. Essere allenatore è per me una esperienza nuova, diversa che a mano a mano che passano i mesi mi permette di imparare cose nuove che poi provo a mettere a disposizione dei ragazzi per farli migliorare, giocare bene e farli divertire”.
Come anticipato da coach Nicola Daldello, questa estate è arrivato il suo primo successo da selezionatore con la vittoria al Trofeo delle Regioni della sua coppia di atleti composta da Mattia Bottolo e Tobia Marchetto: “E’ stata una bellissima esperienza, una vittoria forse inaspettata ma sicuramente una grande soddisfazione. Una gioia diversa vivere un successo da allenatore che da giocatore, una gioia più completa perché vedi anche i miglioramenti dei tuoi atleti e la loro felicità dopo una vittoria così importante”.

L’ultimo pensiero di Nicola Daldello è rivolto ai tifosi della Revivre Milano e alla campagna abbonamenti ROAD TO THE TOP: “Invito tutti gli appassionati di volley della zona di Milano e Busto Arsizio a venirci a vedere. Quest’anno si è aperto un nuovo ciclo con molte motivazioni, noi giocatori siamo curiosi di vedere dove potremo arrivare, ci stiamo mettendo tanto impegno e spero che anche i tifosi si impegnino quanto noi per sostenerci durante l’anno”