fbpx

I commenti post partita di De Togni e Lanza

SHARE

Giorgio De Togni (Revivre Milano): “Ci aspettava più stanca, ma così non è stato. Hanno dimostrato fin dai primi punti di voler chiudere la gara in fretta giocando una pallavolo di altissimo livello, soprattutto per la velocità di palla con la quale Giannelli distribuisce i palloni ai suoi compagni. Oggi volevamo continuare a percorrere quella strada che avevamo intrapreso con Piacenza e e Verona, ci siamo riusciti solo parzialmente. Adesso però arrivano le gare importanti per noi, che non dobbiamo assolutamente sbagliare. Grazie stasera ad un pubblico spettacolare: con questo calore è veramente bello giocare”.

Filippo Lanza (Diatec Trentino): “Dopo la Coppa Italia e la trasferta in Finlandia che ci hanno tolto tante energie, siamo venuti qui a Milano e abbiamo un’ottima partita. Abbiamo giocato con la testa, sfruttando i punti deboli di Milano e approfittando delle occasioni che ci hanno concesso per chiudere il match a nostro favore. Un bel risultato in vista del nostro prossimo impegno casalingo in cui incontreremo Verona. Trento ha un pensiero, una cultura, un modo di vivere l’annata sportiva come dovrebbe essere, con la testa dura restando sempre attaccati ad ogni set, ad ogni gara con determinazione ed umiltà. Ci siamo guadagnati delle grandi finali ed ora dobbiamo ottenere anche delle grandi vittorie”.