L’arrivo di Stephen Maar dalle parole di Andrea Giani

SHARE

L'arrivo di Stephen Maar dalle parole di Andrea Giani

Andrea Giani (Allenatore Revivre Milano): “Arriva alla Powervolley un giocatore fisico, dotato di un ottima battuta, oltre ad avere buonissime capacità in attacco e a muro. Nonostante la sua altezza e la sua fisicità, è un giocatore che si comporta bene anche in difesa. Stephen arriva da una stagione abbastanza complicata a Verona, con qualche problemino fisico che però non gli ha impedito di chiudere l’anno in crescendo. Con la maglia della Revivre dovrà mettere in campo tanta qualità, trascinare i propri compagni e fare tanti punti: sono convinto che avrà modo di esprimersi su altissimi livelli e diventare un giocatore molto importante nell’equilibrio del nostro sistema di gioco. Farà coppia con Trevor Clevenot: hanno caratteristiche diverse, ma sicuramente faranno vedere ottime cose e sapranno interagire molto bene”.