Le prime parole di Trevor Clevenot da atleta della Revivre Milano

Le prime parole di Trevor Clevenot da giocatore della Revivre Milano

Trevor Clevenot (schiacciatore Revivre Milano): “Sono molto contento di arrivare a Milano: la società sta costruendo un progetto con obiettivi molto importanti, vuole vincere ed essere tra le prime squadre del campionato, non potevo dire di no. Sono lusingato della forte volontà del Presidente Fusaro e di coach Giani nel volermi portare a Milano, per questo voglio dare il massimo sul campo per ripagare questa fiducia nei miei confronti. Ci tengo a ringraziare anche Piacenza per questi due anni bellissimi e per tutto quello che mi ha dato: sono cresciuto come giocatore, ho imparato tanto e incontrato persone belle. Ora arrivo alla Revivre con il massimo della determinazione, dove l’unico obiettivo è vincere: la Powervolley sta costruendo una grande squadra per stare sempre nella TOP 5 della SuperLega, puntando a dare grandi gioie ad una città come Milano che aspetta con tanto entusiasmo il nostro arrivo. Ai nostri tifosi e a chi ci verrà vedere l’anno prossimo dovremo regalare una pallavolo di alto livello ma che faccia anche divertire ed innamorare. Prima di indossare la maglia della Powervolley avrò un’estate intensa con la Nazionale francese: due grandi appuntamenti come la Volleyball Nations League ed i Mondiali in cui proveremo ad ottenere grandi risultati”.

Ultimo aggiornamento: 20-04-2018 11:55