Le dichiarazioni post Sora - Milano Di Andrea Giani e Alessandro Tondo

Le dichiarazioni post Sora - Milano Di Andrea Giani e Alessandro Tondo

Alessandro Tondo (Revivre Milano): “Eravamo stati avvertiti da coach Giani delle insidie che potevano esserci oggi contro Sora. Una squadra che nonostante l’ultimo posto arrivava da ottime prestazioni e soprattutto nel primo set abbiamo lottato punto a punto senza che nessuna delle due squadre riuscisse a trovare break importani. Nel secondo sono contento del turno imbattuta che sono riuscito a fare che ci ha permesso poi di gestire il parziale, mentre nel terzo una volta fermato Petckovic tutto è stato più semplice. Sono contento della gara della squadra, contento della mia prestazione personale dopo le precedenti gare in cui non mi sono espresso al meglio. Erano tre punti da prendere oggi e li abbiamo conquistati meritatamente”.
Andrea Giani (Allenatore Revivre Milano): “Avevamo bisogno di fare i tre punti in chiave classifica, e ci siamo riusciti. Abbiamo giocato con un buono approccio. Tecnicamente ci abbiamo messo un po' ad esprimere il nostro potenziale e infatti mi sono anche arrabbiato parecchio, nonostante quello che fosse il punteggio. Siamo stati bravi a partire subito con la qualità. Dovevamo sapere che Sora è una squadra che gioca bene e che ha una buona battuta. Abbiamo gestito bene la partita”.

Ultimo aggiornamento: 11-02-2018 20:50