Le dichiarazioni post Milano - Modena di Cebulj, Schott e Stoytchev

Le dichiarazioni post Milano - Modena di Cebulj, Schott e Stoytchev

Klemen Cebulj (Revivre Milano): Ce la siamo giocata con cuore e tantissima grinta. Non abbiamo mai smesso di crederci questa sera perché se avessimo smesso di farlo non avremmo ottenuto questa vittoria. Peccato per il terzo set, ma siamo stati bravi nel quinto a non mollare con la testa e a crederci fino alla fine. Sono due punti importantissimi per la nostra classifica e per l’obbiettivo Play Off. Sappiamo che ogni gara mette in palio una grossa fetta della corsa allo scudetto e stasera siamo stati incredibili a ottenere questo grande risultato”.
Ruben Schott (Revivre Milano): “Sono senza parole, un’incredibile vittoria, una battaglia veramente dura soprattutto nel quinto set. Abbiamo fatto una super partita di squadra, ma i miei complimenti vanno soprattutto a Klemen Cebulj che stasera ha attaccato qualsiasi pallone con grande grinta anche nel cambio di ruolo da schiacciatore a opposto. Ogni punto ora è fondamentale per i Play Off, sono il nostro obiettivo e continueremo a giocare al massimo per conquistarlo e raggiungere la posizione più alta possibile in classifica”
Radostin Stoytchev (Azimut Modena). Il secondo e quinto set siamo partiti con delle opportunità di contrattacco che non abbiamo sfruttato, e non avendo un cambio palla fluido abbiamo subito il gioco di Milano a muro che ha ben marcato i nostri attaccanti non avendo un opposto di ruolo. Siamo in un periodo di difficoltà con due giocatori dello stesso ruolo indisponibili, speriamo di recuperarli presto perché dai Play Off si ricomincia da zero e le nostre ambizioni sono alte”.

Ultimo aggiornamento: 07-02-2018 23:45