Con Verona Milano prova a confermare il terzo posto

Sesta giornata di campionato: l’Allianz Powervolley all’Allianz Cloud affronta gli scaligeri.

IN SINTESI: Seconda gara consecutiva all’Allianz Cloud per l’Allianz Powervolley Milano: avversario di turno per la sesta giornata di Superlega sarà Verona. Dopo il successo infrasettimanale con Ravenna al tie break, Milano prova a riconfermare il terzo posto in solitaria in classifica, puntando alla vittoria. Non sarà facile perché all’Allianz Cloud, che potrà accogliere solo 200 spettatori come previsto dall’ordinanza n. 620 della Regione Lombardia, arriva la formazione scaligera ricca di qualità ed esperienza. «La sfida contro Verona sarà per Milano una partita importante in cui dovremo provare a fare il nostro gioco – analizza il nipponico –. Sarà una partita determinante per provare a prendere ritmo, fiducia e aggressività. Contro Verona abbiamo vinto in Coppa Italia ma sarà sicuramente una partita diversa per questo dovremo giocare con l’attenzione al massimo».

MILANO – Sesta giornata di Superlega per l’Allianz Powervolley Milano. La formazione di coach Piazza scenderà in campo domani pomeriggio all’Allianz Cloud (h 18.00) per affrontare la NBV Verona: sarà la quinta partita in sedici giorni per i ragazzi di coach Piazza che, dopo la vittoria combattuta contro Ravenna dello scorso mercoledì, è pronta per una nuova sfida. 

Si avvia verso la fine il tour de force di ottobre di Milano: iniziato lo scorso 3 ottobre con il successo su Monza, Piano e compagni hanno affrontato in pochi giorni ben 5 gare. In serie Vibo Valentia, Modena, Ravenna ed ora Verona, prima di chiudere ottobre con l’ardua trasferta nelle Marche per il big match con Civitanova in programma domenica 25. Se questa data è segnata in rosso sul calendario, non è da meno l’appuntamento che vedrà impegnata Powervolley domani sera all’Allianz Cloud che, con la nuova ordinanza della Regione Lombardia n.620 del 16 ottobre (che annulla la 619 del 15 ottobre con 700 spettatori), potrà accogliere solo 200 spettatori. Avversario di turno sarà Verona, già affrontata alla prima gara della stagione in Coppa Italia lo scorso 13 settembre. In quell’occasione finì 3-0 agevolmente per i meneghini: era però un’altra squadra quella di Rado Stoytchev, ancora in ritardo di condizione e senza poter contare sull’apporto dello statunitense Jaeschke. Gli scaligeri, infatti, si sono riscattati in campionato e, seppur usciti sconfitti nel turno infrasettimanale al tie break con Vibo, qualche settimana fa hanno vinto meritatamente per 3-0 sul campo di Trento. Dimostrazione di un valore complessivamente alto del roster di Verona che può contare non solo sul talento dell’americano, ma anche sulla forza di Boyer, sull’esperienza e sulla qualità rispettivamente dei bulgari Kazijski ed Asparuhov. Milano risponderà con le armi a sua disposizione e cercherà di non commettere altri passi falsi: il campionato ha dimostrato ampiamente che ogni gara ha una sua storia e i due punti conquistati contro Vibo e Ravenna, che solo sulla carta e alla vigilia potevano sembrare pochi, per ciò che ha raccontato il campo risultano preziosi per la classifica. L’obiettivo casalingo è ovviamente il successo per confermare il terzo posto solitario in graduatoria, ora fisso a 11 punti.

Nel match preview è il giapponese Yuki Ishikawa a dire la sua sulla sfida: «La sfida contro Verona sarà per Milano una partita importante in cui dovremo provare a fare il nostro gioco. La gara contro i veneti apre per noi un ciclo impegnativo nel quale andremo a sfidare squadre forti come Civitanova, Perugia e Trento. Quindi questa partita è determinante per provare a prendere ritmo, fiducia e aggressività. Dobbiamo però pensare al prossimo obiettivo e ragionare di partita in partita. Verona è una squadra forte: anche se hanno perso con Vibo hanno giocato bene e dobbiamo ricordarci che hanno vinto con Trento. Contro di loro abbiamo vinto in Coppa Italia – conclude il nipponico –. ma sarà sicuramente una partita diversa per questo dovremo giocare con l’attenzione al massimo».

 

STATISTICHE

Il match Allianz Powervolley Milano – NBV Verona sarà il confronto numero 14 tra le due società. 4 vittorie per Milano, 9 per Verona.

EX

Stephen Timothy Maar a Verona nel 2017/18, Nicola Pesaresi a Verona dal 2012/13 al 2015/2016 e nel 2017/18.

DIRETTA TV

Il match delle ore 18.00 Allianz Powervolley Milano – NBV Verona sarà visibile in diretta streaming sulla piattaforma Eleven Sports, sulla piattaforma MyCujoo ed anche sulla pagina facebook di Lega Pallavolo Serie A a partire dalle ore 17.30.

PROBABILI FORMAZIONI

Allianz Powervolley Milano: Sbertoli – Patry, Kozamernik – Piano, Ishikawa – Maar, Pesaresi (L). All. Piazza.

NBV Verona: Spirito – Boyer, Caneschi – Aguenier, Kaziyski – Jaeschke, Bonami (L). All. Stoytchev.

Arbitri: Saltalippi – Vagni. Terzo Arbitro: Marani.

Impianto: Allianz Cloud di Milano.

 

Share