CEV Challenge Cup, i sedicesimi contro l’Erzeni Shjak si giocheranno il 18 e 19 dicembre al Centro Pavesi

La proposta dell’Allianz Powervolley, per venire incontro alle esigenze della squadra albanese, è stata accolta dalla CEV

MILANO – Entrambe le gare dei sedicesimi di CEV Challenge Cup si disputeranno a Milano: la proposta dell’Allianz Powervolley è stata accolta dalla CEV che ha dato il via libera affinché sia la gara d’andata sia la gara di ritorno tra Milano ed Erzeni Shijak vengano disputate nel capoluogo lombardo presso il Centro Pavesi Fipav di via De Lemene. Un’iniziativa nata dal desiderio di dimostrare vicinanza e solidarietà alla squadra albanese, il cui Paese è stato colpito nelle scorse settimane dal forte terremoto che ha scosso soprattutto la zona di Durazzo, dove si sarebbe dovuta disputare la gara d’andata, e della vicina Shijak. Le gare si disputeranno in due giornate consecutive: l’andata il 18 dicembre alle ore 20, il ritorno il 19 dicembre alla stessa ora. Teatro dell’esordio dell’Allianz Powervolley sarà il Centro Pavesi Fipav.

L’iniziativa verrà discussa e presentata nei dettagli in conferenza stampa lunedì 09 dicembre alle ore 11.30 presso la Sala A del Palazzo Coni Lombardia di Via Piranese alla presenza del presidente di Powervolley Milano Lucio Fusaro, del presidente nazionale della Federazione Italiana Pallavolo Bruno Cattaneo, dell’amministratore delegato del Centro Pavesi Adriano Pucci Mossotti, del presidente FIPAV Lombardia Piero Cezza e del delegato regionale CONI Lombardia Marco Riva.

Share