Petric e Clevenot: “Bello vincere per la prima volta all’Allianz Cloud”

Il commento post Milano – Vibo dei posti 4 dell’Allianz Powervolley, mentre l’avversario in Challenge Cup sarà l’Erzeni Shijak

MILANO – Classe ed esperienza, tecnica e potenza. Da una parte Trevor Clevenot, dall’altra Nemanja Petric.  Milano trova la prima vittoria casalinga all’Allianz Cloud e lo fa trascinata dai due giocatori di posto 4 che si sono caricati la squadra sulle spalle, portando la squadra di coach Piazza al successo in rimonta contro i calabresi di Vibo Valentia. I primi tre punti nel rinnovato Palalido rappresentano per l’Allianz Powervolley uno step importante per la classifica che riporta la formazione meneghina al quinto posto in classifica.

La seconda gara di dicembre, mese ricco di appuntamenti tra Superlega e CEV Challenge Cup, permette a Milano di riscattare immediatamente il passo falso contro Padova e tornare a riprendere la corsa in campionato, in attesa di tornare subito in campo, domenica 08, contro Piacenza. Sarà tempo di campionato, per poi iniziare a pensare anche alla CEV Challenge Cup: è stato infatti definito l’avversario di Milano che nei sedicesimi della competizione sfiderà gli albanesi di Erzeni Shijak, che hanno battuto 3-0 sia all’andata sia al ritorno il Partizani Tirana. A guidare la squadra al successo contro Vibo sono stati due dei giocatori di punta di Milano: Nemanja Petric e Trevor Clevenot. «Ci voleva una soddisfazione per i nostri tifosi e per noi stessi – commenta il serbo, MVP del confronto, una vittoria in casa serviva. Sono molto contento: dopo il primo set abbiamo messo in campo il nostro ritmo ed è andata come volevamo». Dello stesso avviso il francese Clevenot: «Sapevamo che Vibo era una squadra difficile da affrontare. Battono davvero forte e dovevamo fare una grande prova in ricezione e l’abbiamo fatta. Siamo riusciti a trovare una buona prova di squadra e di carattere e siamo davvero contenti». Una delle gioie più grandi è ovviamente la prima vittoria casalinga: «Dovevamo uscire con tre punti soprattutto qui in casa, dove non ne avevamo ancora fatti. Siamo contenti per il pubblico che è venuto stasera».

Milano si gode così il successo e, di nuovo, il quinto posto solitario in classifica che andrà difeso già domenica in casa contro Piacenza. «In questo campionato tutte le partite sono difficili, dalla prima all’ultima – conclude Clevenot –: tutte le squadre sono forti e dobbiamo fare ancora una grande prova domenica prossima ed uscire con i tre punti. Ci potremo riuscire solo se daremo il massimo». Più sintetico Petric: «Domenica sarà una partita sicuramente difficile, dobbiamo prepararci con la testa per quello che ci aspetta».

VIDEO INTERVISTA PETRIC:

VIDEO INTERVISTA CLEVENOT:

Share