Old Stars Milano, quando la passione per la pallavolo non conosce età

Il gruppo storico degli ex atleti di Milano (Gonzaga, Cus Milano e Vittorio Veneto) è al fianco dell’Allianz Powervolley

MILANO – La passione per la pallavolo non muore mai. Non è un modo di dire, ma l’esatta testimonianza di chi, una volta appese le ginocchiere al muro, ha scelto di continuare a mettersi in gioco in quello che, per gli appassionati della disciplina, è lo sport più bello del mondo. È da questo legame che è nato il gruppo degli Old Stars Milano, ex atleti che hanno scelto di ritrovarsi ancora per continuare a divertirsi attraverso il volley.

Nato nell’autunno del 1991, gli Old Stars Milano seguono da sempre i destini della pallavolo nel capoluogo lombardo e, come è nel DNA di chi fa parte del gruppo, è al fianco della realtà pallavolistica milanese di più alto livello. Negli ultimi 5 anni, nonostante la società del presidente Lucio Fusaro fosse pellegrina tra Desio, Castellanza e Busto Arsizio, il gruppo Old Stars Milano è stato vicino al mondo Powervolley e lo sarà ancora, a maggior ragione, nella prossima stagione ed in quelle a venire, con il ritorno della pallavolo di Serie A all’Allianz Cloud (nuovo Palalido). Una passione mai spenta per questo sport che ha spinto ex atleti provenienti dagli storici nuclei del Gonzaga, del Cus Milano e del Vittorio Veneto a ritrovarsi e dare vita a questo meraviglioso progetto di continuità sportiva, permeato e fondato sui valori più profondi del volley. «L’amicizia e la grande empatia hanno fatto sì che il gruppo Old Stars Milano nascesse come naturale conseguenza della nostra passione – commentano Marco Collini e Marco Mastrodonato, membri storici degli Old Stars –. Ci siamo ritrovati perché sentivamo che ci mancava qualcosa, per questo motivo abbiamo scelto di vederci una volta alla settimana: dal 1991, infatti, tutte le settimane il lunedì sera ci ritroviamo per darci battaglia in campo e per vivere un momento di comunione conviviale a cena, nello spirito dei valori che da sempre ci hanno accompagnato e che ci ha consegnato la pallavolo». Essere Old Stars è dunque un motivo di orgoglio, perché si tratta di una tradizione che va avanti da quasi 30 anni che ha avvicinato, nel corso di questi anni, molti appassionati e che oggi si fonda su un solido gruppo di circa 40 iscritti, tutti rigorosamente tifosi e sostenitori dell’Allianz Powervolley Milano in Superlega.

Ma oltre la passione ed il tifo, non manca la competizione. Sono molti i membri Old Stars che fanno parte dell’Italian Volley Master e che parteciperanno agli European Master Game di Torino dal 26 luglio al 04 agosto. Marco Collini, Lorenzo Roveda, Beppe Isalberti, Marco Mastrodonato, Claudio Crosta, Domenico Grosso, Fernando Chierico, Piergiorgio Reggio, Alessandro Rosselli, Fabio Sposimo e Giorgio Goldoni (già capitano della nazionale azzurra con 4 scudetti nel suo personale palmares tra Modena e Parma) che faranno parte delle 5 squadre che si cimenteranno nelle categorie over 45, 50, 55 e 60, per continuare a sognare, divertirsi e vincere.

 

Share