La Revivre Axopower Milano è pronta per il pienone del Mediolanum Forum

Domenica, di fronte a 12.400 spettatori, partita Milano – Modena, aperta dall’inno d’Italia segnato dalla nazionale sorde.

MILANO – È tutto pronto per la grande sfida di domenica 13 gennaio alle ore 18.00 al Mediolanum Forum di Assago tra la Revivre Axopower Milano e l’Azimut Leo Shoes Modena. L’impianto che ha ospitato nello scorso settembre la tappa milanese dei mondiali di volley e casa del basket dell’Olimpia Milano per un week end si trasformerà nel palcoscenico dove grandissimi campioni della pallavolo, di ieri e di oggi, si affronteranno per la quarta giornata di ritorno del campionato italiano di Superlega.

Saranno 12.400 gli spettatori che riempiranno in ogni ordine di numero e posto il Mediolanum Forum per un sold out che pochi avrebbero immaginato quando, nello scorso novembre, la società del presidente Lucio Fusaro annunciava ufficialmente che Milano – Modena si sarebbe giocata al Forum. «Siamo pronti per questa gara, anche se mi dispiace per tutte quelle persone che non sono riuscite a trovare un biglietto per la partita – commenta, orgoglioso, il presidente Lucio Fusaro -. Abbiamo fatto un ottimo lavoro fuori dal campo, ora tocca ai nostri atleti scendere sul taraflex e dimostrare il loro valore. Sicuramente stiamo facendo bene ed il merito è del lavoro straordinario di Andrea Giani e di tutto il gruppo». Si respira un entusiasmo contagioso nei corridoi dello spogliatoio della Powervolley Milano e negli uffici societari e non potrebbe essere altrimenti per un successo che difficilmente potrà essere ripetuto in Italia per una partita di regular season. La compagine guidata da Andrea Giani arriva nel migliore dei modi a questo appuntamento con tre vittorie su tre nel girone di ritorno (con 8 punti conquistati su 9), avendo nettamente invertito la rotta rispetto all’andata. “Un passo per volta”, per citare il presidente Fusaro, ma sempre con l’ambizione di fare qualcosa di grande e la possibilità di farlo l Mediolanum Forum di fronte a quel maestoso e meraviglioso pubblico è ghiotta vincendo contro quella Modena guidata in panchina da una figura storica del volley come Julio Velasco ed il volto immagine della pallavolo moderna come Ivan Zaytsev.

Sarà certamente una festa, visti i numeri, ma l’obiettivo della Revivre Axopower è sicuramente quello di portare via a  Modena quanti più punti possibili. «Sarà bellissimo giocare in un cornice di pubblico piena come il Mediolanum Forum – commenta Andrea Giani – . 12.400 spettatori sono uno stimolo per tutti ma lo devono essere ancor più per noi che finalmente giochiamo “in casa” a Milano. La nostra mente però deve essere concentrata sulla partita. In palio ci sono tre punti importanti contro una squadra che gioca un’ottima pallavolo in questo momento. Hanno grandi campioni come Zaytsev, Christenson e Urnaut e sono guidati in panchina da Velasco, che conosco bene, che riesce a trasmettere la giusta carica ai suoi giocatori. Noi dovremo fare altrettanto per poterli mettere in difficoltà e cercare di regalare un grande spettacolo a chi è venuto a godersi questa meravigliosa partita», che sarà aperta, per desiderio e scelta del presidente Fusaro, dall’inno d’Italia segnato dalla nazionale femminile di pallavolo sorde per quello che sarà un momento unico ed indimenticabile.

 

STATISTICHE
Il match Revivre Axopower Milano – Azimut Leo Shoes Modena sarà il dodicesimo confronto tra le due società fino ad oggi. 11 successi per Modena, 1 solo per Milano, quello della scorsa stagione (8a di ritorno del 07/02/2018) per 3-2 al PalaYamamay.

EX
Elia Bossi a Modena dal 19/12/2011 al 2014, nel 2015-2016 e nel 2017-18, Matteo Piano a Modena dal 2014 al 2017.

DIRETTA TV

Il match Revivre Axopower Milano – Azimut Leo Shoes Modena  sarà visibile in diretta tv su Raisport, canale 57 del digitale terrestre, con la voce di Maurizio Colantoni ed Andrea Lucchetta.

PROBABILI FORMAZIONI

Revivre Axopower Milano: Sbertoli – Abdelaziz, Kozamernik – Piano, Maar – Clevenot, Pesaresi (L). All. Giani.

Azimut Leo Shoes Modena: Christenson – Zaytsev, Anzani – Mazzone, Urnaut – Bednorz, Rossini (L). All. Velasco.

Arbitri: Vagni-Boris – Terzo arbitro: De Nard

Impianto: Mediolanum Forum di Assago (MI)

Share